Giovanni De Luca e i Big Bear Fighting Battipaglia ritornano protagonisti del ring!

“Vincere il match di ieri era importante, per me, per il mio coach Peter Terer e per tutta la Big Bear Fighting Battipaglia.... Perché?..... Perché da febbraio a fine agosto siamo stati privati della nostra casa, della nostra amata palestra per motivi burocratici che non voglio stare a spiegare qui..... Per 7 lunghi mesi ci siamo arrangiati alla bene e meglio dove capitava, ospitati in altre palestre da altri maestri o per strada, pian piano ho visto sparire un gruppo formato da più di 60 ragazzi che per motivi di orario o logistici non si sono potuti più allenare.... Eravamo rimasti in pochi, il gruppo dei fedelissimi, quelli che non mollano mai e ci credono sempre e a furia di crederci a fine agosto ci hanno dato la possibilità di ritornare a casa, nella nostra palestra e da li tutto ha ripreso vita, la palestra è di nuovo pieno e ieri a distanza di sole 4 settimane dalla riapertura ci siamo fatti rispettare in un gran bel torneo........ Per chi pensava che fossimo finiti, mi dispiace, siamo ancora qui e siamo tornati più forti e carichi di prima Big Bear Fighting Battipaglia”.

Basta leggere queste righe, pubblicate da Giovanni De Luca sulla sua pagina facebook, per comprendere l’entità del campione che è, sia sotto l’aspetto umano che sportivo. La sua passione, condivisa con i suoi compagni della Big Bear Fighting Battipaglia è il Muay Thai e, finalmente, dopo un  periodo forzato di lontananza dalle gare per la chiusura di una delle palestre dello stadio Pastena, sede dei loro allenamenti, sono ritornati sul ring. Quello di Ercolano,  per la precisione, dove si è tenuta la Warrior Cup, categoria K1, alle quale hanno preso parte ben 13 atleti della Big Bear Fighting Battipaglia, otto dei quali sono saliti sul gradino più alto del podio e quattro si sono classificati al secondo posto. Tra i vincitori, divisi per categorie di peso, oltre ad Alex Libratto, Berniero Visconti, Rino Esposito, Vincenzo Volpe, Guglielmo Ippoliti, Alessio Nunziata e Marcello Lionetti, c’era anche Giovanni De Luca, tra le altre cose, anche campione d’Italia in carica della categoria Imperator. “Con i miei compagni di club – racconta De Luca – siamo ritornati su di un ring dopo mesi di lontananza dalle gare ufficiali perché abbiamo dovuto, nostro malgrado, rinunciare a partecipare alle tante manifestazioni alle quali ci avevano invitato”. I motivi vi sono oramai chiari... Il primo match ufficiale per te e per molti dei tuoi compagni si è chiuso nel migliore dei modi. Raccontaci la tua gara. “Ho sfidato un atleta di Napoli, Andrea Francese, in un incontro di tre riprese. Ebbene – prosegue Giovanni De Luca – pur avendolo mandato al tappeto una volta nella seconda e un’altra nella terza ripresa, si è sempre rialzato riuscendo a portare a termine la sfida, che ho comunque vinto largamente ai punti”. Dopo quest’importante affermazione che restituisce slancio e fiducia, i combattenti della Big Bear Fighting Battipaglia ritornano in palestra per prepararsi agli immancabili nuovi appuntamenti agonistici. “Il mese prossimo – ci informa De Luca – gareggeremo ai Campionati Interregionali e, per quanto mi riguarda, entro dicembre conoscerò il nome del mio prossimo sfidante alla cintura di Campione d’Italia che, quindi, mi accingerò a difendere”. In bocca al lupo, Giovanni, a te e a tutti i componenti, finalmente ritrovati, della Big Bear Fighting!

Paolo De Vita

e-max.it: your social media marketing partner